Cosa è
XYRM?




FiascoJob attende
Il prossimo perielio
Nel Fine Luglio 2061
Per L'osservazione della
cometa di Halley.

Ucraina. Esclusa dal voto il 10% della popolazione

ucraina_flagdi Giacomo Dolzani

La presenza delle forze filorusse in parte della regione del Donbass e l’occupazione da parte di Mosca della Crimea impediranno, domenica prossima, a ben 4,6 milioni di cittadini ucraini di poter esprimere il loro voto nella tornata elettorale che servirà ad eleggere il nuovo parlamento del paese; questo significa che oltre il 10% della popolazione non avrà la possibilità di esercitare il proprio diritto di voto.
La regione di Donetsk e quella di Lugansk sono infatti in parte controllate dalle milizie separatiste fedeli a Mosca, sostenute dal Cremlino con fondi ed armi fatte entrare clandestinamente attraverso i valichi ancora sotto il loro controllo; queste due porzioni di Ucraina si considerano a tutti gli effetti indipendenti, sono dotate di un loro governo e quindi, non riconoscendo l’autorità di Kiev, non consentiranno nemmeno che vengano allestiti i seggi per un regolare svolgimento delle operazioni di voto.
La penisola della Crimea è invece occupata militarmente dalle truppe di Mosca e, con un referendum di dubbia regolarità, è stata annessa alla Federazione Russa, rendendola nella pratica una provincia indipendente da Kiev, nella quale le uniche elezioni che si possono tenere sono quelle indette da Mosca.

da Notizie Geopolitiche

Articolo Preso dal Blog di Giacomo Dolzani

No comments yet.

Lascia un commento