Tag Archives: tasso di cambio

Il giorno in cui la Germania uscì dall’Euro

Se fosse la Germania a uscire dall’Euro invece dei Pigs, chi ci guadagnerebbe La prima risposta è la Germania, ma è la risposta sbagliata. Nell’articolo di Zeit on line (tradotto dal sito Voci dalla Germania – Un blog per raccontare il dibattito tedesco sull’Eurozona) si spiega il perché. “E se la Germania desse ascolto agli […]

Continue Reading →

Crisi europea: Dopo la Spagna toccherà all’Italia

La Spagna ha conosciuto oggi una crisi bancaria senza precedenti, che è la conseguenza diretta e indiretta della sua appartenenza all’euro. L’euro ha accelerato il fenomeno della de-industrializzazione dell’economia spagnola, che si è ripiegata verso il settore dei servizi e immobiliare. Le banche hanno ampiamente finanziato il settore immobiliare, fornendo ad esso sia agenti immobiliari e […]

Continue Reading →

La storia insegna ma non ha scolari: l’Euro come la Lira forte di epoca fascista

– Fabrizio Verde – Diminuzione dei salari, crollo delle esportazioni e della produzione, esponenziale aumento della disoccupazione, progressiva proletarizzazione degli strati sociali intermedi, forte crescita della povertà. Quelli appena citati sono gli effetti classici di un processo di aggancio a uno standard nominale forte. A prima vista appare come una nitida fotografia attuale, dell’Italia nel […]

Continue Reading →

Crisi greca, Deutsche Bank: “Atene potrebbe emettere obbligazioni in G-euro”

“La Grecia potrebbe ricorrere a un trucco per evitare l’ostracismo dall’euro” ha detto il capo economista della Deutsche Bank, Thomas Mayer. Atene potrebbe emettere obbligazioni in G-euro (euro greci, nei fatti di serie B), che potrebbero fungere da moneta parallela da utilizzare almeno per pagare i debiti del paese. Un prerequisito per continuare ad ottenere […]

Continue Reading →