Tag Archives: palazzo chigi

Il Nord le ha sbagliate tutte e ora non sa chi votare

Un grande ingorgo politico, in parte populista in parte anti mercato in parte euroscettico, dove il bersaglio è lo scalpo di Mario Monti e l’eredità del suo governo e la posta in palio il voto nel nord Italia dopo la lunga stagione bossian-berlusconiana del centrodestra egemone.A poco più di un mese dalle elezioni l’elenco dei […]

Continue Reading →

Consulenze record per il governo Monti. Lannutti: “Perché spesa da 2,3 milioni”

Alla faccia dell’austerity: in meno di un anno il governo Monti avrebbe speso qualcosa come 2,3 milioni di euro in consulenze esterne. A portare la questione all’attenzione del Parlamento è stato il senatore Elio Lannutti (Idv), che nella seduta di mercoledì scorso ha presentato un’interrogazione a riguardo al presidente del Consiglio e al ministro dell’Economia. […]

Continue Reading →

Ilva, Monti: “In attesa della Consulta va applicata la legge”. Acciaio dissequestrato

Il verdetto del vertice a Palazzo Chigi sull’Ilva è arrivato: Governo, Enti locali, azienda, Confindustria e sindacati concordano che, “in attesa del giudizio di costituzionalità in corso”, debba essere appliccata “integralmente e immediatamente la legge da parte di tutti i soggetti interessati”. Lo rende noto una dichiarazione congiunta diramata al termine della riunione. Di fatto, dunque, […]

Continue Reading →

Taranto, Ilva minaccia: “O dissequestro acciaio o cassa integrazione per tutti”

“Liberare l’acciaio sequestrato o sarà cassa integrazione per tutti gli operai degli stabilimenti Ilva di Italia”. E’ questo l’ultimo ‘ricatto occupazionale’ targato Bruno Ferrante, almeno secondo quanto ha riferito l’assessore provinciale Giampiero Mancarelli. Se il milione e 700mila tonnellate di acciaio (del valore di un miliardo di euro) dovesse rimanere sigillato, la fabbrica potrebbe collassare […]

Continue Reading →

L’IPOCRISIA, L’IDIOZIA & LA FALSITÀ

– Stefano Davidson – (invertendo l’ordine delle dichiarazioni il risultato non cambia!) Alle volte non c’è bisogno di scrivere alcunché quando c’è chi dice abbastanza per evitartelo. “Non ci si può permettere di lasciarsi andare, come è successo in passato, verso politiche economiche che forzano a volte l’aumento di tasse nocive per l’industria”MARIO MONTI 14 […]

Continue Reading →

Elezioni 2013, Bersani promette: “Cancelleremo le leggi ad personam”

Ripartire dagli errori dei governi di centrosinistra. Pierluigi Bersani, intervistato a Ballarò, sembra mandare questo messaggio. Tanto che è arrivato a dire quello che non si era mai sentito nel periodo dei due mandati con l’Ulivo e simili a Palazzo Chigi: “Cancelleremo le leggi ad personam – ha detto il candidato del centrosinistra – Ce […]

Continue Reading →

L’anno nero di Napolitano. Dalla (sfumata) legge elettorale al “boomerang” Monti

di Sara Nicoli Il presidente della Repubblica aveva iniziato il 2012 con tutti gli onori, dopo il “capolavoro politico” che aveva portato il professore a palazzo Chigi, blindandolo con la carica di senatore a vita per tenerlo a distanza dalle lusinghe della politica. Ma, alla fine, non è andata così. Il Capo dello Stato ha dovuto […]

Continue Reading →

Calderoli vuole Ferrara candidato premier

Giuliano Ferrara, quello che Silvio ha avuto il coraggio di dire questo, quello che sulle stragi dei bambini pensa questo. Proprio lui. Secondo Calderoli, intervistato da Repubblica, il direttore del Foglio ha tutte le carte in regola per fare il premier. «Berlusconi si faccia da parte, e accetti la nostra proposta’. Sarebbe? «Faccia il capo […]

Continue Reading →

LA SCELTA DI MONTI

“Non mi schiero con nessuno, vorrei che partiti e forze sociali si schierassero sulle idee e spero che anche la nostra agenda possa contribuire a dare più concretezza ai dibattiti e mi auguro che le idee nell’agenda possano essere condivise da una maggioranza in Parlamento”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Monti, nella […]

Continue Reading →

LA LISTA MONTI E’ PRONTA E CORRERA’ ALLE ELEZIONI

Prima si stabilisce un programma, poi si valuta il resto. E’ questa la road-map che Mario Monti ha in mente. Ed è questo il percorso che ha illustrato ai suoi più fedeli sostenitori: Montezemolo, Casini, Cesa, Riccardi, ricevuti di buon mattino nella sede del governo (Fini fa informalmente sapere che per ragioni di opportunità istituzionale […]

Continue Reading →