Tag Archives: nuova legge

Web, spionaggio di massa: siamo tutti sorvegliati dagli Usa

La Cia ci spia, cantava tanti anni fa Eugenio Finardi, pensando agli 007 di allora, impegnati nella guerra fredda. Archiviato il grande nemico, l’Unione Sovietica, gli “spioni” sono più che mai al lavoro, grazie ai nuovi ferri del mestiere: i servizi “cloud” offerti da Google, Microsoft e Facebook. Obiettivo: «Sorveglianza di massa, di calibro pesante, […]

Continue Reading →

Proprio come adesso!

Napolitano vuole ad ogni costo una nuova legge elettorale. E’ “inquieto”. Ci pensa anche in vacanza. Invia messaggi di urgenza ai partiti da Stromboli. Dopo cinque anni di silenzio assenso al Porcellum, in dirittura di arrivo per la chiusura del suo settennato e alle porte del semestre bianco, si comporta come un presidente del consiglio […]

Continue Reading →

La democrazia tradita

E’ stupefacente come la legge elettorale non sia vincolata di fatto da nessun articolo della Costituzione. I partiti, che hanno scritto la Costituzione nel dopoguerra, in particolare la Democrazia Cristiana e il Partito Comunista, hanno preferito tenersi le mani libere. La legge elettorale può quindi essere cambiata a ridosso delle elezioni, riscritta dai segretari di […]

Continue Reading →

Piemonte: attentato alla Costituzione

In Piemonte è in queste ore in atto un vero e proprio attentato alla Costituzione, ed in particolare al suo articolo 48, relativo al diritto/dovere di voto. Come i lettori del mio blog sapranno, la Giunta regionale, retta dal governatore Cota, dopo 25 anni di battaglie legali, è stata costretta dal TAR Piemonte ad indire […]

Continue Reading →

Vogliono peggiorare il Porcellum

Il diavolo sta nei dettagli, e dunque non è detto che una nuova legge elettorale veda la luce in tempo per le prossime politiche. Ma intanto si sono messi d’accordo sulle linee fondamentali, e chiamarlo “inciucio” è perfino riduttivo. Bersani, Casini e – absit iniura verbis – Alfano esibivano l’aria palesemente e giustamente soddisfatta del […]

Continue Reading →

Il pastrocchio semipresidenziale

di Leonardo Tondelli Tra tante cose discusse e discutibili che troveremo nella nuova legge elettorale, c’è una clausola che rischia di passare inosservata, mentre forse è la chiave di volta della repubblica che ci attende (la terza? la seconda? Abbiamo perso il conto). Le prossime elezioni del 2013 saranno elezioni “quasi” presidenziali. Non sceglieremo più una […]

Continue Reading →

Matrimonio elettorale

Rigor Montis minaccia le dimissioni per l’articolo 18. Dalla Cina con furore. Gli italiani sarebbero più che lieti di restituirlo alla Bocconi, ma i partiti vanno in panico. Temono le elezioni anticipate unite al tracollo economico più di ogni altra cosa. Quindi rassicurano subito la Governante di Varese sulla loro obbedienza cieca e assoluta alla […]

Continue Reading →

Atene liberalizza i taxi. Italia: solo il default piegherebbe la lobby?

ATENE – Il governo liberalizza i taxi, è l’Europa, e con lei il Fondo Monetario Internazionale, la Bce che lo vuole: non si allarmino i conducenti di taxi italiani, la notizia riguarda la Grecia. La famosa troika aveva subordinato l’erogazione di aiuti alla nazione praticamente fallita in cambio di un giro di vite complessivo e […]

Continue Reading →

Dialogo tra un professore e un cavaliere

Oggi vi proponiamo un dialogo immaginario tra un presidente del Consiglio in carica ed il suo predecessore, li chiameremo rispettivamente il professore  e il cavaliere. Professore: Come va? Ho visto che ha composto un nuovo inno, bravo..Cavaliere: Una cosetta, ma lo sa ho subito recuperato tre punti, sono  sempre popolarissimo.. Professore: Lo so, lo so, […]

Continue Reading →