Tag Archives: migliaia di euro

Lazio, giunta Polverini dimissionaria. Ma affida incarichi a peso d’oro

Mentre nel Lazio si continuano a tagliare posti letto negli ospedali, in Regione, con la Giunta dimissionaria da mesi, si continuano ad affidare incarichi dirigenziali, legali e di consulenza da centinaia di migliaia di euro. La Direr, sindacato dei dirigenti regionali, sta preparando un esposto da presentare alla Corte dei Conti per un presunto danno […]

Continue Reading →

Pizzarotti cerca informatico gratis per il Comune. Ironia sul web: “Il lavoro si paga”

La coincidenza potrebbe sembrare beffarda, ma tant’è: nella città dove è appena stato arrestato l’ex-sindaco per aver messo in piedi un presunto giro di malaffare da migliaia di euro di soldi pubblici, il Comune offre un lavoro totalmente a costo zero. In altre parole, volontariato. Stiamo parlando di Parma, dove il sindaco del Movimento 5 […]

Continue Reading →

Pizzarotti cerca informatico gratis per il Comune. Ironia sul web: “Il lavoro si paga”

La coincidenza potrebbe sembrare beffarda, ma tant’è: nella città dove è appena stato arrestato l’ex-sindaco per aver messo in piedi un presunto giro di malaffare da migliaia di euro di soldi pubblici, il Comune offre un lavoro totalmente a costo zero. In altre parole, volontariato. Stiamo parlando di Parma, dove il sindaco del Movimento 5 […]

Continue Reading →

Emergenza arsenico: 130 comuni iniziano l’anno senz’acqua

Da domani saranno attivi i nuovi parametri europei sulle acque potabili. Gli acquedotti che servono 128 comuni laziali si troveranno così fuori legge. Troppo arsenico. In arrivo autobotti cariche di acqua potabile. Ma l’emergenza non è nata certo ieri, e ancora una volta sono i cittadini a pagare i ritardi. Bruxelles ha detto stop, e […]

Continue Reading →

L’aereo a corto di carburante, il pilota paga con la sua carta

Era a corto di carburante ed è ricorso alla sua carta di credito personale. L’uomo in questione non guidava una semplice auto, ma pilotava un aereo della compagnia italiana AirOne. Il pilota è stato costretto a pagare un’enorme cifra per rifornire un “Airbus 320”, sulla tratta Milano-Belgrado. Dalla compagnia non era possibile eseguire il bonifico […]

Continue Reading →

La Lega Nord pronta a querelare mezzo Facebook

Comunicato stampa firmato dal segretario nazionale della Lega Nord-Lega Lombarda, Matteo Salvini, contro Facebook, in cui si annunciano querele a raffica. Il motivo, non spiegato nel comunicato, è facilmente riconducibile alla vicenda di Donatella Galli che contro i meridionali invocava l’aiuto dell’Etna e del Vesuvio (nella foto sopra, pubblicata su l’Espresso). “La Lega Nord ha […]

Continue Reading →

La favola islandese è solida realtà

“C’era un paese che aveva nei confronti delle potenti banche estere un debito di diversi miliardi, pari a decine di migliaia di euro di debito a carico di ciascun cittadino! Le banche creditrici, appoggiate dal governo, hanno proposto misure drastiche a carico dei cittadini, che ciascun cittadino avrebbe dovuto pagare con tasse e/o minori servizi, […]

Continue Reading →

Solidarietà a Marinella Correggia, giornalista, scrittrice e attivista dei diritti umani

Pubblico come un dovere morale e un’esigenza di giustizia personale questa lettera di Marinella Correggia, collaboratrice del Manifesto, autrice di saggi importanti su come vivere su questa terra senza bruciarla, e che volli con forza tra i docenti del Master in Giornalismo partecipativo della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Macerata e dove tenne […]

Continue Reading →

Radio Vaticana lascia l’area di Cesano: azzerate le onde elettromagnetiche

La Radio Vaticana cambia radicalmente le sue modalità di trasmissione, grazie in particolare alla diffusione via web e al rilancio del segnale da parte di radio locali e regionali in tutto il mondo, e in conseguenza di ciò ridurrà drasticamente le emissioni elettromagnetiche del suo centro di Santa Maria di Galeria, nell’area nord ovest di […]

Continue Reading →

Agcom, tutto in famiglia e a spese nostre

di Guido Scorza Nel 1998, subito dopo la sua istituzione, con un decreto del Presidente della Repubblica, la sede dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni venne stabilita a Napoli. La sede di Napoli, tuttavia, si rivelò presto “scomoda” per l’esercizio, da parte dell’Autorità e dei suoi membri delle funzioni di rappresentanza con particolare riferimento alle relazioni […]

Continue Reading →