Tag Archives: materie prime

Mali. La stampa sotto chiave, il panico tra la popolazione: è il Colonialismo 2.0

– di Andrea Camboni – Dietro la retorica della guerra al terrorismo, le democrazie occidentali contendono alla Cina il primato economico sulla regione, assicurandosi l’accesso alle risorse strategicamente fondamentali a forza di interventi militari sotto il cappello dell’Onu. Recita un proverbio russo: “il formaggio gratis si trova solo nella trappola dei topi”. Può essere letta […]

Continue Reading →

Mali. La stampa sotto chiave, il panico tra la popolazione: è il Colonialismo 2.0

– di Andrea Camboni – Dietro la retorica della guerra al terrorismo, le democrazie occidentali contendono alla Cina il primato economico sulla regione, assicurandosi l’accesso alle risorse strategicamente fondamentali a forza di interventi militari sotto il cappello dell’Onu. Recita un proverbio russo: “il formaggio gratis si trova solo nella trappola dei topi”. Può essere letta […]

Continue Reading →

5 ingredienti raffinati di uso comune che ci stanno avvelenando

Gli alimenti confezionati e di produzione industriale, spesso eccessivamente ricchi di sale, zucchero e grassi, sono i cibi ritenuti maggiormente dannosi per la salute. Ecco un elenco di questi: 1) Zucchero bianco Lo zucchero raffinato è tra i maggiori imputati dell’insorgere di quelle che vengono definite malattie del benessere: diabete, obesità, problemi legati al metabolismo, […]

Continue Reading →

Taranto: piombo nelle urine degli abitanti

Troppo piombo nelle urine degli abitanti di Taranto. Il risultato di una ricerca scientifica presentata a Oxford è in linea con le perizie effettuate per il tribunale tarantino nell’ambito dell’inchiesta sull’Ilva. E arriva proprio il 24 luglio, il giorno dell’atteso verdetto sulla chiusura o meno dell’impianto siderurgico. Da una parte c’è lo studio presentato nell’università […]

Continue Reading →

Decrescita vs Capitalismo

– di Gregorio Piccin* – Avete presente gli sciacquoni dei bagni? Quegli apparati che premendo, tirando o girando qualcosa liberano l’acqua da una piccola vasca direttamente nel cesso? Semplicemente geniali! Un’invenzione degna di essere universalmente applicata ove naturalmente vi sia abbondanza di piogge. Di questi apparati però, come di mille altre cose, noi diamo per […]

Continue Reading →

Quando le multinazionali allungano i propri tentacoli sul biologico

– Marta Albè – Perché i consumatori scelgono di rivolgersi all’acquisto di prodotti biologici? Il motivo principale riguarda probabilmente il desiderio di distaccarsi da quanto, in campo alimentare, viene offerto da parte delle più note multinazionali, che spesso utilizzano materie prime provenienti da coltivazioni in cui non viene tenuto conto né della salvaguardia dell’ambiente, né […]

Continue Reading →

Giacimenti di metalli sui fondali degli oceani. La corsa all’oro negli abissi

Di Maria Ferdinanda Piva – Fonte: Blogeko La corsa all’oro si sposta negli abissi. Ogni attività umana è basata sulle risorse naturali che – dopo le scorpacciate degli ultimi decenni – sono sempre più difficili da estrarre: le materie prime che la Terra ci offre sono come una scatola di spilli rovesciata sul pavimento e […]

Continue Reading →

Biologico: scattato l’obbligo del logo UE sui prodotti bio

– Verdiana Amorosi – Al via ufficialmente il logo UE sui prodotti biologici. Da ieri, 1° luglio 2012 marchio comunitario obbligatorio su tutte le etichette dei prodotti alimentari bio provenienti dalla Comunità Europea. Un modo per riconoscere e distinguere finalmente ciò che viene prodotto nel nostro Paese, o nel resto d’Europa, dalla merce – spesso […]

Continue Reading →

Lo smaltimento (illegale) delle macerie diventa legale per decreto

La sensazione è che in nome dell’urgenza si perdano di vista i particolari. E, in fondo, uno pensa che ci potrebbe anche stare. E’ il rischio di correre per salvare il salvabile. Si dice. Ma quando si perdono i pezzi della legalità pensi subito che ci vorrebbe un po’ di attenzione, almeno. Un’urgenza che abbia […]

Continue Reading →