Tag Archives: kofi annan

Tremseh e il giornalismo di pace

– di Marinella Correggia – Il concetto di “giornalismo di pace” è stato introdotto negli anni 1990 dallo studioso e attivista Johann Galtung per indicare “quando redattori, editori e invitati compiono scelte su cosa riferire e come riferire, che creano per la società nel suo complesso opportunità di considerare e valutare risposte nonviolente ai conflitti” […]

Continue Reading →

Il massacro di Houla: fonti e debolezze nel rapporto della Commissione Onu (e manipolazione dei media sul rapporto stesso

– di Marinella Correggia – Quel che è successo il 25 maggio scorso nell’area di Houla (precisamente in due zone di Taldou) è stato un massacro (secondo Kofi Annan, il “tipping point” del conflitto in Siria), per il quale ogni aggettivo è insufficiente. Infatti fra gli oltre cento morti, molti erano indubbiamente non armati: donne, […]

Continue Reading →

Siria/ Annan: indispensabile tregua per guidare ‘transizione politica’. Ma chi l’ha deciso?

GINEVRA –  giudica “necessario” avere un cessate il fuoco in Siria per guidare la transizione politica. Lo ha annunciato da Ginevra il portavoce dell’emissario internazionale sulla Siria. “E’ indispensabile per ottenere un cessate il fuoco”, ha detto Ahmad Fawzi in una conferenza stampa sull’accordo raggiunto sabato a Ginevra. I cinque membri permanenti del Consiglio, la […]

Continue Reading →

La sospetta dichiarazione delle Nazioni Unite contro la Siria: un paese in guerra o in guerra civile?

Generalità Mentre i Ponzio Pilato del Consiglio di sicurezza si lavano le mani con il sangue dell’iniziativa di Kofi Annan, il confine della Siria con Libano e Turchia diventa un campo di battaglia, dove migliaia di combattenti stranieri – di Afghanistan, Libia, Bosnia, Cecenia, emirati e sultanati arabi – si infiltrano e diffondono su tutto […]

Continue Reading →

La sospetta dichiarazione delle Nazioni Unite contro la Siria: un paese in guerra o in guerra civile?

– Fida Dakroub – Mondialisation – GeneralitàMentre i Ponzio Pilato del Consiglio di sicurezza si lavano le mani con il sangue dell’iniziativa di Kofi Annan, il confine della Siria con Libano e Turchia diventa un campo di battaglia, dove migliaia di combattenti stranieri – di Afghanistan, Libia, Bosnia, Cecenia, emirati e sultanati arabi – si […]

Continue Reading →

Siria: l’opposizione armata si dota di armi chimiche (agenzia)

L’orrore raggiungerà un picco con informazioni di questo tipo! I ribelli siriani, armati dal Qatar, gli USA ed Israele, hanno adottato armi chimiche, e come al solito è soprattutto la popolazione civile che è l’obiettivo di questi attacchi …. Ed ora, che ci racconteranno “ufficialmente” i media tradizionali? Alcuni gruppi terroristici che si oppongono al governo siriano […]

Continue Reading →

Annan riconosce la violenza dell’opposizione, e invita l’Iran ad aiutarla

Tradotto per Informare per Resistere da Erminia Scaglione Davanti l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, Giovedì, Kofi Annan ha avuto toni di serietà ed ha detto la verità. In primo luogo della gravità (della situazione): l’inviato delle Nazioni Unite in Siria, ha riconosciuto – obbligato dai fatti a farlo – che il suo piano – in […]

Continue Reading →

Siria: una strage, due verità

A seguito del massacro di venerdì scorso a Houla, in Siria, i governi occidentali e i loro alleati nel Golfo Persico hanno aumentato nuovamente le pressioni su Damasco nel tentativo di spianare la strada ad un intervento armato per rovesciare il regime di Bashar al-Assad. Tra gli scambi di accuse di governo e opposizioni sulla responsabilità della strage, nella quale hanno perso la vita almeno 108 persone, […]

Continue Reading →

Siria: un’infinità di menzogne e il naufragio dell’Impero

Dopo essere stati vittime di una serie di attentati ed imboscate terroristiche, osservatori delle Nazioni Unite inviati in Siria per negoziare il cessate il fuoco tra il governo di Bashar Al-Assad e le truppe mercenarie che tentano di rovesciarlo per mandato straniero, hanno detto lo scorso 26 maggio di aver trovato 92 morti, tra cui […]

Continue Reading →

L’espulsione degli ambasciatori siriani è una chiara minaccia della NATO contro il popolo siriano

La Rete dei Comunisti esprime forte preoccupazione e condanna  per l’espulsione dell’Ambasciatore della Repubblica Araba Siriana a Roma, Khaddour Hasan decisa dal Ministro degli Esteri Terzi. Una scelta gravissima che segue di due settimane le dichiarazioni  che ha rilasciato lo stesso  Terzi quando ha ricevuto alla Farnesina  il responsabile del CNS. In quelle dichiarazioni il […]

Continue Reading →