Tag Archives: federal reserve

I banchieri ai tempi della crisi: di meno ma più pagati

Ieri era il grande giorno dei conti trimestrali di Goldman  Sachs e J.P. Morgan. Sia per la banca di Lloyd Blankfein sia per quella  di Jamie Dimon sono state battute le attese. Fatturato e ricavi in aumento,  costi in calo. La crisi non sembra essere di casa a Wall Street. Nello specifico, Goldman Sachs ha […]

Continue Reading →

Riforma Obama: Approvata la Introduzione dei Chip RFID

– dal sito Why Americans Are Dumb – L’impianto della legge è stato lasciato ‘aperto’, infatti viene statuito che il segretario potrà decidere di aggiungere altre informazioni, non necessariamente sanitarie, allo interno dei chip corporei. Ciò significa che oltre ai parametri medici potranno essere inserite nei chip informazioni in merito al conto bancario del paziente, […]

Continue Reading →

LE TASSE NON FINANZIANO LA SPESA PUBBLICA

In uno Stato a moneta sovrana le tasse non finanziano la spesa pubblica.Firmato: Ben Bernake, Presidente della Banca Centrale USA ( FED ). I nostri camerieri ignorano il fatto e, naturalmente, nessuno ne parla perchè significherebbe confessare che l’Euro è l’arma di distruzione di massa per i popoli europei. Claudio Marconi – Dario De Angelis […]

Continue Reading →

FED, storia di una truffa (I) – Un po’ di storia

– Andrea Salati – La Federal Reserve System è la banca delle banche. Eppure il suo operato non solo è incostituzionale, ma è anche una minaccia per la stabilità economica. Uno sguardo al passato per conoscere il presente in cui viviamo. La prima banca centrale, la First Bank degli Stati Uniti (BUS), un istituto privato, fu creata nel […]

Continue Reading →

Draghi e la spending review non convincono i mercati

L’effetto del Consiglio europeo salva-euro rischia di svanire. I rendimenti del bond decennali italiani sono tornati oltre quota 6% e il Ftse Mib, il principale indice di Piazza affari, ha chiuso in rosso di due punti percentuali. La Bce taglia il costo del denaro ai minimi storici e fa capire che le armi convenzionali a […]

Continue Reading →

Monti: avventura a Bruxelles

– di Mario Braconi – Mario Monti torna da Bruxelles trionfante, e i mercati premiano con rialzi isterici quella che è stata venduta come una vittoria dei “paesi latini” contro la politica made in Germany, miope, egocentrica ed autolesionista. Questi i fatti: il patto a tre tra Monti, Rajoy e Hollande, assicura un doppio risultato: […]

Continue Reading →

Da dove provengono i soldi? La gigantesca vergogna della Federal Reserve

– da The Economic Collapse – Come viene creato il denaro? Se rivolgete questa domanda alle persone medie per strada, la maggior parte di loro non ne ha idea. Questo è piuttosto strano, perché tutti noi usiamo il denaro costantemente. Si potrebbe pensare che sarebbe  naturale per tutti noi sapere da dove proviene. Allora da […]

Continue Reading →

“Banche e imprese fallite in 2 ore: ecco il ritorno alla lira”

L’Europa vive ore cruciali per il suo destino: è in gioco davvero la tenuta della moneta unica. Silvio Berlusconi è stato chiaro: non è più un tabù l’indissolubilità dell’euro e non è blasfemo parlare di un ritorno alla lira. Se l’Europa si dimostra incapace di reggere l’onda d’urto della crisi greca e dei debiti sovrani […]

Continue Reading →

Come la Federal Reserve Manipola i Tassi di Interesse e l’Offerta di Moneta

E’ pensiero diffuso ormai che la presenza di maggiore denaro arrivato dal nulla nelle tasche delle persone e, più in generale, nel sistema economico sia segno di maggiore prosperità. Non solo, anche di occasione per uscire dal casino attuale. La competenza, l’inventiva, la produttività, la laboriosità sono tutte caratterstiche di un non ben precisato tempo […]

Continue Reading →

PRIMA O POI UN CROLLO DELLA FINANZA BUSSERA’ ALLA PORTA

– DI PAUL CRAIG ROBERTS  – globalresearch.ca – Fin dall’inizio della crisi finanziaria e della contrazione dei consumi, la domanda che ci siamo posti è stata: “Come può la Federal Reserve mantenere a zero i tassi di interesse per le banche e applicare tassi reali negativi per i risparmiatori e gli obbligazionisti mentre il debito […]

Continue Reading →