Tag Archives: depressione

Pifferai, uomini e topi

– Lameduck – Già, la citazione dell’inizio; la finta opposizione, di fronte al Parlamento, al contratto capestro di stabilità europeo da parte di chi poi non solo l’avrebbe fatto approvare ma facendo in modo che la maggioranza fosse tale da evitare un eventuale referendum confermativo che avrebbe, scusi il disturbo, dato voce agli italiani su […]

Continue Reading →

IL NOSTRO FUTURO. CHI E QUANTO GUADAGNERA’ A DEPRESSIONE FINITA

– DI GIUSEPPE SANDRO MELA – rischiocalcolato.it – «Godetevi la guerra finché dura: la pace sarà terribile’. Questa frase correva in Germania nell’ultimo anno di guerra: é terribilmente vera ed espone un concetto generalizzabile a molte altre situazioni, quali quella odierna dell’Europa e dell’Italia. Il movente psicologico che la sottende é sottile. Nel momento della […]

Continue Reading →

Il tesoro in fuga di don Vito

Si chiama Ochiul Boului, occhio di bue, ed è la discarica più spaventosa della Romania. Sicuramente la più grande d’Europa. Sono in molti a credere che lì, nella piccola città di Glina, complici anche le leggi rumene, vengano sversati i veleni dell’intero Continente. Quasi sicuramente quelli italiani. Portati qui dalla criminalità organizzata. In una lettera […]

Continue Reading →

Lusi in galera, senza passare dal via

Marco Cedolin Luigi Lusi, ex tesoriere della Margherita, è il sesto parlamentare a finire in prigione con l’autorizzazione del Senato, nei 60 anni di vita della Repubblica, a fronte di un numero ben più cospicuo (28 nel solo periodo di tangentopoli) di autorizzazioni all’arresto negate nella stessa sede. L’accusa è quella di aver sottratto oltre […]

Continue Reading →

Gli emiliani romagnoli sono famosi anche per i nomi che davano ai figli, indimenticabili i Rivo, Luzio, Nario. Non hanno perso lo spirito e nemmeno il vizio.

Slasch16 per Informare per Resistere.Cronaca, attualità.   Da quelle parti ci sono da sempre nomi particolari, c’è pure la Signora Idea Socialista, che si fa chiamare Ida.Se volete divertivi un po’, per superare il momento difficile con un minimo di sorriso, potere leggere qui:Quando li chiamavano Rivo, Luzio, NarioQuesta mattina ho letto sul giornale, l’Unità, […]

Continue Reading →

Il moralismo, peloso, dell’informazione italiana sul caso calcio scommesse e di Buffon. L’Unità, invece di dare la notizia dell’assassinio dell’art. 18, mette in prima pagina i vizi di un milionario.

Slasch16 per Informare per Resistere.Minculpop, capitalismo corruttore e moralista.Distrazione di massa.Di tutto di più.   I calciatori fanno pubblicità al gioco d’azzardo, vedi Miccoli e molti altri, i giornali fanno lo stesso, la malavita si organizza per conto proprio ed i bar sono pieni di macchinette mangia soldi.Il gratta e vinci spopola ed i pensionati […]

Continue Reading →

Equitalia non è invincibile

Un avvocato contro l’agenzia del Fiscodi Enzo CiaccioDa quando ha denunciato i dirigenti Equitalia alla questura di Catanzaro per stalking, estorsione e associazione per delinquere perché – dice – «senza motivo vorrebbero vendere all’asta la mia casa in centro’, è sommersa da valanghe di email, telefonate e lettere da parte di chi si fa vivo […]

Continue Reading →

Sardegna, ci vorrebbe un film

Piero Marras è un cantautore che in tempi di violenza economica scatena una consapevolezza dolce: quanta ricchezza è nascosta nelle macerie del presente non ancora passato del tutto, quanta forza potrebbe nascondersi nelle pieghe della nostra depressione, quanta bella intelligenza può mangiare la faccia all’ottusità di chi ci spinge alla soluzione più utile per pochi […]

Continue Reading →

Suicidio e crisi economica sono interconnessi?

di Luciano Casolari – La serie di suicidi che negli ultimi mesi avvengono in relazione, più o meno diretta, con situazioni di difficoltà economica interroga ognuno di noi. Ho incontrato diversi pazienti che mi hanno espresso i loro dubbi: “Dottore ce la farò a non impazzire di fronte al fallimento dell’azienda di famiglia?”. “Se, finita […]

Continue Reading →

Suicidio e crisi economica sono interconnessi?

La serie di suicidi che negli ultimi mesi avvengono in relazione, più o meno diretta, con situazioni di difficoltà economica interroga ognuno di noi. Ho incontrato diversi pazienti che mi hanno espresso i loro dubbi: “Dottore ce la farò a non impazzire di fronte al fallimento dell’azienda di famiglia?”. “Se, finita la cassa integrazione, non […]

Continue Reading →