Tag Archives: democrazia

GLI APPROFITTATORI DELL’ACQUA PUBBLICA: IL REFERENDUM E’ CARTA STRACCIA

FONTE: ILSIMPLICISSIMUS2 Durante le feste fanno la festa ai cittadini e alla democrazia. E’ una vecchia tradizione italiana quella dei colpi di mano a Ferragosto e a Natale, quando i cittadini sono distratti, ma sull’acqua pubblica non ci si è risparmiati: devono essere tali e tanti gli interessi in campo che a distruggere il referendum […]

Continue Reading →

Se cinque anni vi sembrano pochi

Beppe Grillo alla Commissione Affari Costituzionali, Senato(18:30) Cinque anni fa, l’otto settembre 2007, a Bologna il primo Vday. In tutta Italia 350.000 firme validate, certificate, raccolte per la legge di iniziativa popolare “Parlamento Pulito”. Stipate in scatoloni e portate da me a Marini, allora presidente del Senato. Per esaminare la legge, questi cialtroni che si […]

Continue Reading →

Discorso di fine anno di Beppe Grillo

Le uniche certezze che abbiamo sul 2013 è che l’economia sarà peggiore del 2012 e che i responsabili del fallimento politico ed economico dell’Italia non se ne vorranno andare. Alle prossime elezioni si ripresenterà tutto il ciarpame della Seconda Repubblica, da Berlusconi, a Bersani, da Fini a Casini. Le elezioni anticipate sono state decise a […]

Continue Reading →

Discorso di fine anno di Beppe Grillo

Discorso di fine anno di Beppe Grillo(08:36) Le uniche certezze che abbiamo sul 2013 è che l’economia sarà peggiore del 2012 e che i responsabili del fallimento politico ed economico dell’Italia non se ne vorranno andare. Alle prossime elezioni si ripresenterà tutto il ciarpame della Seconda Repubblica, da Berlusconi, a Bersani, da Fini a Casini. […]

Continue Reading →

Mi spiace per i giovani che hanno scambiato un comico, sagace, per un politico. E’ un capopopolo il pallone è suo ed il campo pure. Altrimenti non gioca più.

Slasch16 per Informare per Resistere. Politica e visioni diverse della democrazia.Fonte:   Va bene che i genovesi guardano anche al centesimo, si dice, ma risparmiare sulla democrazia ed imporre le regole di partecipazione da impedirla di fatto non è un bel segno, è da despota.Mi spiace per tutti quei giovani che gli hanno creduto. Hanno […]

Continue Reading →