Tag Archives: della comunicazione

Giornalismo, “un mestiere pericoloso” tra libertà d’espressione e reputazione

Il diritto dell’informazione va riformato in modo organico. Per rispondere alle nuove sfide che l’uso di Internet pone alla professione giornalistica. E per cambiare le norme che regolano il reato di diffamazione. Un’esigenza che hanno sottolineato gli avvocati Caterina Malavenda e Marco Melzi d’Eril, insieme a Giulio Enea Vigevani, docente di Diritto costituzionale e Diritto […]

Continue Reading →

I politici, Twitter e la compravendita dei follower

– di Cristina Sciannamblo – Twitter, nuovo tempio della comunicazione politica? Una ricerca mette in luce la massiccia presenza dei leader politici sulla piattaforma da 140 caratteri. Un nuovo canale di costruzione del consenso e interazione con l’opinione pubblica. Che non sfugge ai fan di Berlusconi Il 2012 potrebbe essere ricordato anche come l’anno che […]

Continue Reading →

I media e la retorica dei giovani

Uno dei meriti principali (ma non l’unico) del dibattito intorno alle primarie del centrosinistra è stato quello di mettere finalmente nell’agenda della politica il tema del ricambio generazionale. Si tratta di un tema che, in realtà, riguarda l’intera società italiana e non solo la politica. Se l’immagine della “rottamazione” era e resta di cattivo gusto […]

Continue Reading →

La Fornero caccia i giornalisti: “Per favore, uscite”

Stava per prendere la parola a un incontro con un’associazione giovanile a Torino ma, prima di intervenire, ha domandato ai giornalisti di uscire dalla sala. La gentile richiesta è stata rivolta agli addetti della comunicazione presenti dal ministro del Lavoro Elsa Fornero, che ha motivato così il suo gesto: “Se ti scappa un errore loro […]

Continue Reading →

L’EUROPA CHE GIOCA E SCOMMETTE

Il gioco d’azzardo online continua a diffondersi in tutta europa, generare fatturati da miliardi di euro ed attrarre giocatori. Nel 2015 le entrate attese in Europa saranno pari a circa 13 miliardi di euro contro i 9,3 del 2011, con un tasso di crescita del 40%. Quasi 7 milioni sono, invece, i cittadini europei che […]

Continue Reading →

Liberare l’informazione

Foto originaleIl Programma del MoVimento 5 Stelle per una libera Informazione in Italia si trova qui. “Parliamo di informazione, sì. E interpelliamo i giornalisti, come propone il Blog, mi sembra una buona idea. Spero che diventi contagioso questo metodo che spesso in passato mi son divertito a mettere in pratica. Perché la comunicazione di massa […]

Continue Reading →

La comunicazione politica online in Italia non funziona (più)

La prima stagione della comunicazione politica online è giunta a maturazione. Fino a qualche anno fa la sola presenza di un politico sui social media poteva rappresentare un elemento di innovazione, di apertura (percepita) e trasparenza (altrettanto percepita). L’innovazione si muoveva sulla dicotomia presenza-assenza: quando la maggior parte delle personalità politiche era assente, la semplice […]

Continue Reading →

LINKARE UN CONTENUTO NON SIGNIFICA PUBBLICARLO

A dispetto della vicenda che ha dato origine alla pronuncia – la condivisione di bookmark relativi a video di contenuto pornografico – la decisione resa lo scorso 2 agosto dai giudici della Corte d’Appello dell’Illinois rappresenta un tassello importante nella definizione della sempre più sottile linea rossa che separa le condotte illecite da quelle lecite […]

Continue Reading →

Terremoto, la Protezione civile avverte i sindaci: “Abbiamo finito i soldi”

La terra continua a tremare in Emilia eppure, con due settimane d’anticipo rispetto alle previsioni del governo, i fondi sono già “pressoché terminati”. I 50 milioni di euro stanziati il 22 maggio dal consiglio dei ministri, e provenienti dal Fondo nazionale della Protezione civile rifinanziato “si stanno esaurendo – spiegano dal dipartimento – quindi abbiamo […]

Continue Reading →

La particella di Dio: ricerca scientifica tra divulgazione e sensazionalismo

– Valerio Tripodo –Il problema della Big Science. La divulgazione scientifica basata sul sensazionalismo con l’unico scopo di procacciare finanziamenti. L’attuale esempio del bosone di Higgs come problema della comunicazione fra ricerca e grande pubblico. Il 4 Luglio 2012 entrerà nella storia della scienza, a meno di future smentite,  per la scoperta del bosone di […]

Continue Reading →