Tag Archives: crisi finanziaria

Paradisi fiscali, le Cayman studiano un registro pubblico dei fondi

L’Autorità monetaria delle Isole Cayman (CIMA) ha predisposto un programma di riforma regolamentare per rendere più trasparente il sistema finanziario locale. Lo ha riferito il Financial Times citando i contenuti di un documento non ancora pubblico inviato dalla stessa Authority alla business community degli operatori registrati nelle tre isole che compongono l’arcipelago. Il piano, spiega […]

Continue Reading →

Monte dei Paschi di Siena, un derivato segreto per migliorare i bilanci

Il Monte dei Paschi di Siena non finisce mai di sfornare sorprese. Gli aiuti pubblici alla banca toscana non sono ancora arrivati e l’inchiesta giudiziaria in corso non è ancora chiusa, che spunta un nuovo documento secondo il quale in piena crisi finanziaria, nel 2008, Deutsche Bank aveva studiato un derivato per Mps che ha coperto […]

Continue Reading →

Monti: “Crisi finanziaria finita”. E sui diritti civili: “Famiglia solo uomo e donna”

Ammette di aver votato Berlusconi (“Ma solo nel ’94″), annuncia la fine della crisi finanziaria (“Credo di poter dire che sia finita, non però quella produttiva e sociale”) e se la prende con i matrimoni gay (“La famiglia dev’essere costituita da un uomo ed una donna”). E’ questo, in sintesi, il Monti-pensiero, espresso dal Professore […]

Continue Reading →

Sapelli: meno tasse e più debito, salviamo l’Italia dall’euro

di Libre Le crisi da cui siamo investiti sono sostanzialmente due, con la terza prodotta dal loro incrocio. Una è la crisifinanziaria dell’eccessivo rischio, dovuta in particolare all’unificazione delle banche di investimento con le banchecommerciali, da cui proviene l’eccesso di rischio; l’altra, è una crisi tipicamente industriale di sovracapacità produttiva. Messe insieme, le due crisi hanno fatto scoppiare la crisi dell’euro. Questa, in pratica, è una crisidell’euro. L’euro […]

Continue Reading →

Ad Arcore Silvio chiedeva alle ragazze consigli sulla crisi

“Mi ha pagato l’università Bocconi”, a parlare è Ioana Claudia Amarghioalei, giovane ospite delle notti di Arcore, mentre il benefattore è Silvio Berlusconi. La ragazza è stata chiamata oggi come testimone al processo sul caso Ruby in cui l’ex premier è imputato per concussione e prostituzione minorile. La giovane ha raccontato di aver conosciuto l’ex […]

Continue Reading →

NON SI RICANDIDA

“Per amore dell’Italia si possono fare pazzie e cose sagge. Diciotto anni fa sono entrato in campo, una follia non priva di saggezza: ora preferisco fare un passo indietro per le stesse ragioni d’amore che mi spinsero a muovermi allora”. Così Silvio Berlusconi annuncia il suo ritiro. “Non ripresenterò la mia candidatura a Premier ma […]

Continue Reading →

Banche e speculazione, l’Ue: “Attività a rischio separate dai conti correnti”

Sulla lotta alla speculazione finanziaria sfrenata l’Europa prova a seguire gli Stati Uniti, proprio mentre Oltreoceano si lavora per ammorbidire le regole.  Il Rapporto sulla riforma del sistema bancario Ue realizzato per la Commissione Europea dal gruppo di alto livello di esperti guidato dal governatore della Banca centrale finlandese Erkki Liikanen, pubblicato oggi, infatti, chiede una […]

Continue Reading →

Israele ha ‘inventato’ la Nakba. E non ha mai smesso di attuarla

– di Ilan Pappé* – traduzione a cura di Stefano Nanni – Il termine fu usato per la prima volta nel luglio del 1948 dall’intelligence militare israeliana per dissuadere gli abitanti di al-Tira ad abbandonare il villaggio. Quest’estate, dopo sessantaquattro anni, la pulizia etnica della Palestina continua mentre la nostra attenzione è focalizzata su Siria, […]

Continue Reading →

Alle banche private in Argentina viene ordinato di elargire crediti per investimenti produttivi

Secondo un piano nazionale annunciato dalla Presidente argentina Cristina Fernandez de Kirchner il 4 luglio, d’ora in poi sarà obbligatorio che le banche private che detengono l’1% o più dei depositi nazionali concedano crediti per gli investimenti produttivi, ad un tasso di interesse fisso non superiore al 15% (quindi ben al di sotto del 25% […]

Continue Reading →

Diritti e poteri: gli usi e gli abusi sul ruolo dei pm

– di Antonio Ingroia – Da qualche mese, pur nelle difficoltà in cui si muove il paese reale dentro una crisi finanziaria senza precedenti, e nel caos del dibattito politico che sembra ancora troppo distante dai bisogni dei cittadini, si respira un clima diverso. E’ il clima promettente che, da un lato, è favorito dallo […]

Continue Reading →