Tag Archives: costituzione repubblicana

Bavagli e altre ignominie

di Paolo Flores d’Arcais Una volta di più, Berlusconi ha dettato legge. Subito la legge bavaglio (e sul binario morto la legge anticorruzione), questo il diktat mentre annuncia che si ricandida a (s)governare l’Italia. Monti, sull’attenti, obbedisce. “La riforma è difficile ma va fatta”, scandisce il suo ministro della Giustizia,Paola Severino. La “riforma” è in realtà un’aggressione bella e […]

Continue Reading →

Parata 2 giugno: sì, ma per l’acqua!

di Fabio Marcelli – Sarebbe il caso di ricordare che cosa avvenne il due giugno di sessantasei anni fa. In tale data il popolo italiano decise di dar vita a una Repubblica fondata sul lavoro, abbandonando l’infausta e antidemocratica forma di Stato monarchica che ci aveva appena regalato, dopo sessantuno anni di oppressione e altri […]

Continue Reading →

“Sgoverno Monti”: Libertà di pensiero addio

– di Gianni Lannes  –Su la testa! Finale di partita o dipartita finale? Un fatto è certo: la censura totale. La libertà di pensiero non è gradita a chi detiene il potere per conto terzi. Ora tocca ai blog: la democrazia va annichilita per sempre, tanto la popolazione italiana non reagirà mai, avranno pensato i […]

Continue Reading →

Sinistra, 5 appuntamenti fondamentali

3 settimane per 5 appuntamenti fondamentali per la sinistra italiana ed Europea. Il 22 aprile si è votato in Francia. Hollande riapre la speranza per un’Europa più giusta, alternativa alle politiche recessive imposte dall’asse Merkel-Sarkozy. Non ha avuto paura a fare una campagna elettorale contro lo strapotere delle banche e della finanza. È contrario al […]

Continue Reading →

Funerali di stato per Placido Rizzotto

Placido Rizzotto era un sindacalista della Cgil, un militante socialista. Tornato dalla guerra aveva deciso di schierarsi dalla parte degli ultimi e di promuovere e di sostenere la lotta per l’occupazione delle terre incolte e per dare un contratto e un futuro ai braccianti della zona di Corleone, territorio ad alta presenza mafiosa. Le sue denunce […]

Continue Reading →