Tag Archives: considerare

MUOS: la Regione siciliana blocca i lavori

– Dario Lo Scalzo – È arrivata dopo giornate di tensione la decisione del presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta di procedere alla sospensione dei lavori del MUOS, la base militare statunitense contro la quale da tempo protestano cittadini e comitati. Sono state giornate concitate quelle dello scorso fine settimana in merito alla vicenda MUOS […]

Continue Reading →

Più a destra dell’agenda Monti. Ecco l’intervista che prova che Bersani ci ha venduto alla Germania

– da senzasoste.it – con nota di Pino Cabras in coda all’articolo. – La vera campagna elettorale, quella per accreditarsi dove si prendono decisioni, la si fa sul Financial Times. Che ha dedicato molto spazio alle elezioni italiane. Segnaliamo questa intervista del Financial Times a Pierluigi Bersani in versione maresciallo Pètain. Quello dei giorni che […]

Continue Reading →

Antidolorifici sotto attacco. Aumentano il rischio infarto

Tempi duri per chi soffre di mal di testa, dolori reumatici o forti dolori mestruali e ricorre spessissimo agli antidolorifici. Dopo la messa al bando del Vioxx e di tutti i farmaci a base dello stesso tipo di molecole, i cosiddetti Cox2, gli studiosi hanno messo sotto accusa altre due famiglie di medicinali: quelli a […]

Continue Reading →

5 ingredienti raffinati di uso comune che ci stanno avvelenando

Gli alimenti confezionati e di produzione industriale, spesso eccessivamente ricchi di sale, zucchero e grassi, sono i cibi ritenuti maggiormente dannosi per la salute. Ecco un elenco di questi: 1) Zucchero bianco Lo zucchero raffinato è tra i maggiori imputati dell’insorgere di quelle che vengono definite malattie del benessere: diabete, obesità, problemi legati al metabolismo, […]

Continue Reading →

Vent’anni fa Paolo Borsellino

Di Valter Vecellio da: La voce dell’Isola – link http://www.lavocedellisola.it/2012/07/18/ventanni-fa-paolo-borsellino/   “L’aspirazione di ognuno di noi sarebbe quella di avere la verità totale. La verità totale significa che non rimanga nessun buco nero nell’accertamento di quei drammatici fatti. A questo punto non si può negare che qualche buco nero è rimasto“, dice il procuratore di Caltanissetta, […]

Continue Reading →

L’ERA DELLE CONSEGUENZE

– DI GUY MCPHERSON – TransitionVoice.com – Mentre continuiamo il cammino nella secolare, ma solo recentemente riconosciuta tale, era della distruzione e dell’estinzione, risulta evidente che il modello attuale non funziona.Enormemente terrorizzati dal castigo individuale per mandare in frantumi la cultura industriale che ci sta facendo ammalare, ammattire e uccidendo, ci aggrappiamo saldamente all’unico sistema […]

Continue Reading →

Il superbo Monti non accetta critiche: chi lo tocca fa salire lo spread

– Di Fabrizio Dal Col – Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria, è intervenuto a Serravalle Pistoiese al dibattito di Cgil “Incontri sulla spending review”. Nel corso del suo intervento al dibattito ha affermato che  ”è un primo passo nella direzione giusta” ma “dobbiamo evitare la macelleria sociale”, sottolineando poi “abbiamo vissuto 30 anni da cicale […]

Continue Reading →

La strage ignorata dei Mapuche in Cile

Dal Cile di Pinochet poco è cambiato. Semplicemente, non fa più notizia. La popolazione indigena dei Mapuche viene arrestata, deportata, uccisa, senza che nessuna organizzazione internazionale intervenga. I casi descritti in questo post e visibili nel filmato ricordano i tempi del nazismo. Perché nessuno fa nulla? Qual è la posizione dell’Italia nei confronti del Cile?Per […]

Continue Reading →

La strage ignorata dei Mapuche in Cile

La strage ignorata dei Mapuche in Cile(13:56) Dal Cile di Pinochet poco è cambiato. Semplicemente, non fa più notizia. La popolazione indigena dei Mapuche viene arrestata, deportata, uccisa, senza che nessuna organizzazione internazionale intervenga. I casi descritti in questo post e visibili nel filmato ricordano i tempi del nazismo. Perché nessuno fa nulla? Qual è […]

Continue Reading →