Tag Archives: condotti

MoVimento 5 Stelle unico simbolo

“Elezioni: Viminale, sono 169 le liste accettate e 34 quelle respinte. (ASCA) – Roma, 15 gen – “Sono il tutto 169 le liste elettorali accettate dal Viminale per le prossime consultazioni politiche mentre risultano 34 quelle respinte e 16 quelle dichiarate, in mancanza della adeguata documentazione, non ammesse. Lo rende noto il Viminale che ha […]

Continue Reading →

I consolati contro il MoVimento 5 Stelle / 3

“Siamo al grottesco. Oggi all’ambasciata mi hanno detto che non possono autenticarmi la firma perche risulto si iscritto all’AIRE negli Stati Uniti, ma non sono nelle liste elettorali perché sono arrivato a gennaio 2012. Io ho fatto il cambio residenza AIRE da Parigi dove risiedevo prima a febbraio 2012. Ho chiesto cosa avessero fatto in […]

Continue Reading →

I consolati contro il MoVimento 5 Stelle

Non bastano le leggi porcellum. Ora anche i consolati cercano di ostacolare la presentazione delle liste del MoVimento 5 Stelle. Oggi a Matteo Salani è stato impedito di autenticare la propria firma in consolato (essenziale per poter accettare la candidatura): il Consolato Generale d’Italia di Lugano da parte del Viceconsole dott.ssa Rossi che ha detto […]

Continue Reading →

Il pdmenoelle ha bisogno di te!

“Il PD(menoelle ndr) mi manda una lettera a casa sulla quale trovo scritto: “Gentile marco bla bla bla bla il 25 novembre si svolgeranno le primarie del centrosinistra bla bla bla bla stiamo sostenendo un enorme sforzo organizzativo e finanziario per assicurare lo svolgimento delle primarie e garantire una partecipazione larghissima. Per questo ti chiediamo […]

Continue Reading →

Il referendum in Valle d’Aosta

Ieri sera in piazza Chanoux ad Aosta ho visto dei manifesti per il referendum contro il pirogassificatore. Quelli del SI, che non lo vogliono a favore di una politica di rifiuti zero, riportavano le loro ragioni: l’alto costo, l’inquinamento, la sua antistoricità. Quello del NO (ne ho visto soltanto uno) spiegava che era un diritto […]

Continue Reading →

Un pezzetto del cuore del Paese

“Sono una piccola imprenditrice di 44 anni.Lavoro nell’abbigliamento da quando ne avevo 17. Ho aperto un negozio nel 2004, dopo anni di lavoro duro e onesto. Sto per vendere il mio piccolo appartamento che ho comprato con una cooperativa nel 2000 coi sacrifici del mio lavoro. Devo pagare i debiti del negozio e chiudere, strozzata […]

Continue Reading →

L’IMU della Chiesa

“Il Consiglio di Stato ha bocciato il decreto del Tesoro per l’applicazione dell’Imu sugli enti non commerciali, e quindi anche sulla Chiesa. Mah, che strano, non lo pensavo mica… Ho avuto un pochino di riservo al riguardo (il pagamento) ma ora mi sono tranquillizzato. In fin de conti “loro” sono buoni. Mi domando solo una […]

Continue Reading →

L’Italia che chiude

“L’Italia sta chiudendo i battenti.Nell’ arco dell’anno visito, per lavoro, oltre 400 aziende che operano nel settore metalmeccanico. Fino a 2, 3 anni fa la situazione era difficile ma la forza di continuare c’era. Un 15% ha già dislocato le aziende in altri paesi come Svizzera, Germania, ecc. Il 25/30 % si dice pronta a […]

Continue Reading →