Tag Archives: al

La Russia verso la frammentazione?

Le rivolte in Ucraina sembrano aver ottenuto il loro risultato, il presidente Yanukovich è fuggito e Iulia Tymoshenko è stata liberata. Ora sarà interessante notare se la Russia interverrà a difesa delle aree russofone dell’est dell’Ucraina oppure no. Molti politici locali hanno rifiutato di accettare le decisioni del parlamento ucraino e hanno invitato la popolazione […]

Continue Reading →

Movimento Cinque Stelle al bivio

 Nelle ultime settimane si può notare come il Movimento Cinque Stelle sia scosso da forti tensioni interne ed esterne. Il progressivo aumento della democrazia diretta per decidere le principali posizioni da tenere in Parlamento sta delineando la natura della maggioranza degli iscritti al M5S. Il problema è che probabilmente il parere degli iscritti al Movimento […]

Continue Reading →

Guerra civile globale: il crollo della valuta anticipa la rivolta?

“Quando la moneta muore, il sangue scorre per le strade”, Francesco Carbone Aggiorniamo il nostro recente articolo “La guerra civile globale” illustrando i recenti sviluppi dell’instabilità planetaria e illustrando una nostra autonoma previsione sul possibile effetto anticipatore del mercato valutario, su rivolte e rivoluzioni.Ora elencheremo gli sviluppi della situazione attuale: Egitto: la transizione post-golpe rimane […]

Continue Reading →

La guerra civile globale

L’immagine sopra esposta mostra la mappa dell’instabilità sociale attuale e delle tensioni interne di ogni singola nazione e, ovviamente, non evidenzia solo i paesi che hanno subito rivolte recenti, ma anche paesi dove sono in corso conflitti etnici, scontri non legati ai movimenti rivoluzionari attuali. Questa mappa vuole offrire un quadro d’insieme della situazione interna […]

Continue Reading →

La casta farà fuori il Movimento Cinque Stelle?

Lo stallo politico italiano continua e sembra che Napolitano stia indirizzando il paese verso una proroga del governo Monti, al fine di poter eleggere il nuovo Presidente della Repubblica, che così potrà sciogliere le Camere ed indire nuove elezioni. Ora in questo articolo vogliamo proporre il rischio per il Movimento Cinque Stelle di rimanere intrappolato […]

Continue Reading →

Marcello dell’Utri: 30 anni al servizio di Cosa Nostra

di Lorenzo Baldo – Palermo. “Avuto riguardo alla gravità dei fatti contestati all’imputato, al grave pregiudizio arrecato all’ordine pubblico, alla vita economica e politica del Paese, alla permanenza del reato, protrattosi per oltre 30 anni, la pena da infliggere all’imputato sarebbe ben più pesante di quella che, per effetto del vigente generale principio del divieto della […]

Continue Reading →

Al via la Coppa d’Africa 2013, tra guerre, corruzione, pochi soldi e stadi ‘chiusi’

Mentre in Mali il silenzio dei droni semina morte e distruzione, nel profondo sud del continente africano il frastuono allegro delle vuvuzela annuncia l’inizio della Coppa d’Africa 2013. Inizialmente prevista in Libia, un’altra guerra, o forse sempre la stessa, l’ha sfrattata. E ad accogliere il torneo ci ha pensato il Sudafrica, grazie agli impianti e […]

Continue Reading →

Presidenziali in Egitto, disordini al Cairo: un uomo si dà fuoco

Un uomo che si dà fuoco al Cairo davanti al quartier generale dell’ex premier Ahmed Shafiq (fedelissimo dell’ex raiss Honsi Mubarak) uno dei due candidati che andranno al ballottaggio alle presidenziali del 16 e 17 giugno. Lo mostrano le immagini diffuse dalla tv di stato. Il rivale di Shafiq è il candidato dei Fratelli musulmani, Mohamed […]

Continue Reading →