Cosa è
XYRM?




FiascoJob attende
Il prossimo perielio
Nel Fine Luglio 2061
Per L'osservazione della
cometa di Halley.

Iran. Esercitazioni navali congiunte con Marina militare cinese

cacciatorpediniere_Changchundi Giacomo Dolzani

È prevista per il 24 settembre prossimo un’esercitazione congiunta tra la Marina militare di Teheran e quella di cinese; ad annunciarlo è l’ammiraglio Habibollah Sayyari, comandante della marina iraniana.
Pechino, nei giorni scorsi, ha infatti inviato due navi da guerra che, da sabato, sono ormeggiate nel porto di Bandar Abbas, sullo stretto di Hormuz; una delle due navi è il cacciatorpediniere missilistico Changchun, di classe Luyang II, dotato di missili a lungo raggio, difesa antiaerea, un radar di tipo AESA (Active Electronically Scanned Array) e caratterizzato da una bassa osservabilità radar [1]; le due imbarcazioni erano in precedenza impiegate per pattugliare il golfo di Aden, nell’ambito dell’operazione internazionale contro la pirateria.
Già nel mese di maggio il ministro della difesa di Teheran, Hossein Dehghan, si era recato in Cina per discutere accordi di collaborazione in campo militare tra i due paesi, benché già da tempo Pechino stia fornendo materiale bellico in maniera più o meno ufficiale al paese degli Ayatollah, posto sotto embargo da tutti i paesi occidentali nel tentativo di contrastare il suo programma di sviluppo nucleare.
Secondo quanto dichiarato da Sayyari le esercitazioni si concentreranno su operazioni di soccorso oltre che sul miglioramento del coordinamento e della tattica in battaglia.

da Notizie Geopolitiche

in foto: il cacciatorpediniere Changchun

Articolo Preso dal Blog di Giacomo Dolzani

No comments yet.

Lascia un commento