Cosa è
XYRM?




FiascoJob attende
Il prossimo perielio
Nel Fine Luglio 2061
Per L'osservazione della
cometa di Halley.

I conti della Lega: quelle biciclette pagate e mai ritirare

Redazione Cadoinpiedi.it

In un’inchiesta del Corriere della Sera a firma di Luigi Ferrarella e Giuseppe Guastella, vengono scannerizzati alcuni movimenti bancari della Lega Nord risalenti all’epoca in cui Belsito era ancora tesoriere. “Più di 880 mila euro – scrivono i due giornalisti – di assegni emessi nel 2011 a favore di non si sa chi e non si sa perché, almeno 417 mila euro di prelievi in contanti o assegni tratti dall’ex tesoriere Francesco Belsito senza adeguati giustificativi, poi due crediti da 350 mila euro l’uno ormai salutati, 885 mila di rinuncia a crediti verso la controllata Fin Group spa, e altri 384 mila tra storno di registrazioni non documentate, ammanchi di cassa e poste ormai inesigibili in 140 sezioni locali: sono i rilievi degli analisti della PricewaterhouseCoopers , incaricata l’11 aprile dalla Lega del dopo-Bossi di valutare alcune poste patrimoniali nel bilancio 2011 tutto di responsabilità di Belsito”.

CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO DEL CORRIERE.

Articolo preso da Cadoinpiedi blog VoglioScendere

, , , ,

No comments yet.

Lascia un commento