Cosa è
XYRM?




FiascoJob attende
Il prossimo perielio
Nel Fine Luglio 2061
Per L'osservazione della
cometa di Halley.

Georgia. Elezioni presidenziali in Abkhazia; le riconosce solo Mosca

abkhaziadi Giacomo Dolzani

Si sono tenute ieri in Abkhazia le consultazioni per l’elezione del “presidente” di quella porzione di Georgia, occupata dalle forze russe, che pretenderebbe di essere una repubblica indipendente; nonostante questo il risultato non è stato ritenuto valido da praticamente nessuno, se non da altre entità a loro volta non riconosciute come l’Ossezia del Sud e Transnistria ed una manciata di paesi (Russia, Venezuela, Nicaragua, Vanuatu, Nauru e Tuvalu).
A tenere condo del risultato è stata invece la Russia, paese che dalla metà del 2008, in seguito alla guerra russo georgiana, scoppiata dopo l’invasione della Georgia da parte delle forze di Mosca, occupa militarmente sia l’Abkazia che l’Ossezia del Sud e le considera di fatto repubbliche indipendenti, nonostante siano in realtà parte integrante del territorio georgiano.
Sia i paesi del Caucaso meridionale sia Usa ed Unione Europea considerano illegittima l’indipendenza delle due cosiddette repubbliche e sostengono invece il principio dell’integrità territoriale di Tbilisi, i cui rapporti con Mosca sono interrotti da ormai sei anni in favore di una politica volta all’integrazione nell’Ue e nell’Alleanza Atlantica.

da Notizie Geopolitiche

div.wpa>div { margin-top: 1em; } #google_ads_div_wpcom_below_post_adsafe_ad_container { display: block !important; }

Articolo Preso dal Blog di Giacomo Dolzani

No comments yet.

Lascia un commento